logo_icon

Laurea ICoN: aperte le iscrizioni, novità per le borse di studio

Al via le iscrizioni alla laurea triennale in Lingua e cultura italiana erogata via Internet dal Consorzio ICoN. E per questo semestre l’apertura delle iscrizioni al corso è accompagnata da diverse novità per quanto riguarda le borse di studio.

Per il semestre che inizierà a settembre il Consorzio pubblica due bandi per l’assegnazione di un totale di 35 borse di studio per l’immatricolazione alla laurea on line. Dieci borse andranno a coprire tutte le spese di iscrizione al primo anno per la frequenza con tutorato, quindici borse sono invece destinate alla copertura parziale dei costi di iscrizione al percorso di studio con tutorato, dieci borse saranno infine attribuite per una copertura parziale dei costi di iscrizione per la frequenza in autoapprendimento. I vincitori delle borse di studio parziali potranno usufruire gratuitamente anche di un corso di italiano ICoN di livello B2.

Le borse sono destinate ai cittadini italiani e stranieri che risiedono all’estero, senza limitazioni riguardanti l’area geografica di residenza, e che hanno un titolo di studio che consente l’accesso all’università in Italia. I candidati non possono essere contemporaneamente iscritti a un’altra università italiana e devono avere una conoscenza avanzata della lingua italiana, che può essere verificata mediante il test di lingua ICoN (inserito all’interno della procedura di immatricolazione). Il punteggio minimo richiesto per l’ammissione è 80/120.

Il corso di laurea triennale, erogato via Internet, è infatti riservato a cittadini stranieri e italiani, purché residenti all’estero, e articolato in quattro indirizzi. L’attività didattica è divisa in sei semestri e gli studenti sono riuniti in classi virtuali moderate da un tutore oppure, scegliendo la modalità in autoapprendimento, possono seguire il percorso di studio da soli.

Lo studente può quindi studiare da casa e non deve spostarsi in Italia neppure per sostenere gli esami. Il Consorzio ICoN, grazie ai rapporti con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ha infatti costituito una rete di sedi convenzionate in tutto il mondo, tra Istituti italiani di cultura, scuole italiane all’estero, università straniere e altri enti, che ospitano le sessioni degli esami semestrali.

Le borse di studio saranno erogate solo per il primo anno di corso, mentre a partire dal secondo anno gli studenti potranno ottenere una riduzione della quota di iscrizione in base al rendimento raggiunto negli esami sostenuti.È possibile presentare domanda per l’assegnazione di una borsa fino a lunedì 29 agosto seguendo le indicazioni inserite nei bandi.

I vincitori riceveranno per posta elettronica la notifica dell’assegnazione della borsa entro mercoledì 31 agosto.

Sul sito è disponibile un riepilogo delle istruzioni per la partecipazione al concorso. Per ogni richiesta di informazione è possibile contattare la Segreteria didattica del corso di laurea.

Per maggiori informazioni le chiediamo di compilare questo form

4 + 3 = ?