logo

Fondazione ISMU

L’Ismu nasce nel 1991 per iniziativa della Fondazione Opere sociali della Cariplo con la denominazione di Istituto per lo Studio della Multietnicità con la mission di promuovere studi e ricerche e di svolgere un’attività di documentazione, informazione e formazione sui molteplici aspetti connessi con la trasformazione multietnica e multiculturale della società. Due anni più tardi, l’Istituto viene trasformato in Fondazione, ottiene il riconoscimento della personalità giuridica con la denominazione di Fondazione Cariplo per le Iniziative e lo Studio della Multietnicità.

higher_education_2_102635f

Alunni con cittadinanza non italiana. Tra difficoltà e successi. Rapporto 2013/2014

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) e la Fondazione Ismu hanno presentano il 14 aprile i dati del Rapporto “Alunni con cittadinanza non italiana. Tra difficoltà e successi. Rapporto nazionale 2013/2014”. Il rapporto rappresenta una fotografia dettagliata della popolazione scolastica con cittadinanza non italiana nell’anno scolastico 2013/2014. I dati confermano un costante e significativo incremento nelle iscrizioni degli alunni stranieri: dal 2001/02 al 2013/14 essi sono quadruplicati.