Articoli

Difficoltà e disturbi specifici dell’Apprendimento – Corso per Operatore nel Sociale

Difficoltà e disturbi specifici dell’Apprendimento

Profili di riferimentoAssistente all’Infanzia, Assistente ai Disabili, Animatore, Mediatore Multiculturale, Counselor

Docente:

Dott.ssa Luciana Rossi
[divider]

Descrizione:

Il percorso ha lo scopo di chiarire che cosa si intenda per  Difficoltà e per Disturbi specifici dell’apprendimento e quali siano i bisogni specifici da un punto di vista educativo, relazionale e didattico.
[divider]

Requisiti per l’avvio del corso:

minimo 20 iscritti
[divider]

Obiettivi formativi:

  • Conoscere e riconoscere Difficoltà e Disturbi specifici dell’apprendimento
  • individuare i bisogni educativi e formativi
  • collaborare alla definizione di un progetto di intervento
  • individuare strategie operative utili nella gestione quotidiana del lavoro con il minore DSA

[divider]

Data di inizio corso:

da definire
[divider]

Durata:

10 ore
[divider]

Crediti formativi:

Il corso è accreditato presso Assosynesis e dà diritto a 10 crediti formativi.
[divider]

Metodologia didattica:

Lezione frontale

Laboratorio di analisi di caso
[divider]

Costo:

120 €

oppure 100 € per gli iscritti ad Assosynesis
[divider]

Contenuti del corso:

  • Differenze tra difficoltà e disturbi specifici dell’apprendimento (DSA)
  • Dislessia, disgrafia e discalculia
  • vissuti psico emotivi connessi ai disturbi dell’apprendimento
  • Strategie didattiche di intervento
  • Linee guida sui DSA, legge 170/2010
  • Esercizi pratici e analisi di caso

[divider]

Attestato conclusivo di frequenza:

Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza.

[divider]

Iscrizione:

Per l’iscrizione compilate in modulo seguente. Riceverete una conferma al vostro indirizzo di email.

[contact-form-7 id=”2282″ title=”Disturbi Apprendimento”]
[divider]

 

Mappe dell’Apprendimento

PREMESSA

I Formatori, gli Educatori e gli Insegnanti hanno una nuova carta da giocare. L’ardua partita che si svolge ogni giorno tra i banchi di scuola richiede rinnovamento, attenzione alle esigenze particolari, capacità di condurre sfide di natura sia didattica che relazionale. Perciò si rendono indispensabili tutti quegli strumenti che facilitano e migliorano l’esperienza educativa, strumenti di cui possano beneficiare tanto i docenti che i discenti. Risparmiare tempo e favorire frattanto un apprendimento più profondo e duraturo si può e, molto probabilmente, si deve.

Sembra essere questa la posizione presa dal MIUR del Veneto che ha premiato e accreditato l’iniziativa formativa dell’Istituto Nazionale Telematico CSFO, ente impegnato nel potenziamento delle nuove tecnologie di e-learning e nell’applicazione di moderni metodi didattici ai più variegati percorsi educativi. Una giornata seminariale all’insegna della scoperta teorica, ma anche della praticità e della funzionalità applicativa, per capire come il cervello processa le informazioni e come la sedimentazione e la rielaborazione di quest’ultime possano aumentare notevolmente e concretamente, sfruttando i nuovi metodi d’insegnamento e i nuovi mezzi tecnologici.

Insegnanti e dirigenti che partecipano al workshop apprendono a sfoderare un vero asso dalla manica: l’impiego combinato nella didattica delle tanto celebrate mappe concettuali di Novak e delle creative mappe mentali di Tony Buzan. Le mappe rappresentano un’autentica risorsa per insegnanti e allievi, uno strumento prezioso per l’accrescimento di abilità cognitive fondamentali, quali la creatività, la capacità di memorizzazione e l’apprendimento costruttivo. La mappa favorisce l’integrazione consapevole dei nuovi concetti nella propria struttura conoscitiva, stimola la capacità di collegamento e l’attribuzione del senso, sviluppa il pensiero creativo, attiva i processi metacognitivi. La maggior parte delle persone oggi sembra non elaborare più le informazioni secondo processi lineari, ma attraverso le immagini e i colori; la quantità di stimoli che colpiscono il sistema cognitivo ad una velocità estremamente elevata impone di saper padroneggiare altri processi di elaborazione, più rapidi ed economici, come appunto la sintesi associativa, i cui principi vengono sfruttati nella costruzione delle mappe.

Ma oggi non si può nemmeno prescindere dalla multimedialità e dalle nuove tecnologie al servizio della formazione. Ecco che il Dott. Simone Marzola, responsabile del progetto presso l’Istituto, spiegherà anche come utilizzare i principali software per la creazione delle mappe. Inoltre il workshop è potenzialmente fruibile da tutta Italia, grazie al collegamento in videoconferenza.

PROGRAMMA

  • Come funziona il cervello, la memoria, la percezione e la creatività
  • Il pensiero associativo ed i processi non lineari: come le mappe favoriscono i processi di apprendimento
  • Cos’è una mappa mentale e una mappa concettuale, quali sono le differenze, gli elementi, qual’è la struttura e come si costruiscono
  • I principali software per creare mappe al computer
  • le Mappe per le presentazioni in aula
  • le Mappe per i lavori di gruppo, brainstorming e orientamento agli obiettivi
  • le Mappe per la memorizzazione
  • le Mappe per la pianificazione, la programmazione e le riunioni
  • le Mappe per la valutazione
  • le Mappe per aumentare la creatività

METODOLOGIE

  • Lezioni teoriche
  • Lavori di gruppo ed esercitazioni

DOCENTE

Simone Marzola

  • È laureato in Giurisprudenza all’Università di Ferrara ed ha conseguito un master di 2° livello in Formazione e Sviluppo delle Risorse Umane presso l’Università degli Studi di Padova (1° premio di studio).
  • È docente-formatore nell’ambito delle strategie di apprendimento e dello sviluppo delle Risorse Umane. Si occupa di progettazione, realizzazione e valutazione degli interventi formativi, di orientamento e sviluppo personale e professionale. Ha compiuto studi teorici e sperimentali soprattutto nell’ambito della psicologia cognitiva, focalizzando l’attenzione sui processi implicati nella creatività.

DURATA e ORARI

  • 8 ore

formula pomeriggio: 17 e 18 ottobre 2012 dalle 14.30 alle 18.30

MATERIALE DIDATTICO

  • Mappe, Slides HD, Esercitazioni e Dispense

DESTINATARI

  • Formatori, Educatori ed Insegnanti delle scuole primarie e secondarie.

ACCREDITAMENTI

  • Il corso del CIMA sulla tecnica delle mappe dell’apprendimento è accreditato presso il MIUR della Regione Veneto. Visualizza accreditamento

PERMESSI

  • Gli insegnanti (sia a tempo determinato che indeterminato) che partecipano al corso di formazione hanno diritto all’esonero dal servizio ex art. 64 del CCNL, comma 5.

QUOTA

  • € 80,00 in aula o € 85,00 in modalità Webinar (iva esente).

PARTECIPAZIONE

  • In aula o in diretta streaming

ATTESTATO

  • Alla fine del percorso formativo verrà rilasciato ai partecipanti un attestato di partecipazione

SEDE DEL CORSO

  • Istituto Nazionale Telematico CSFO – CIMA Centro Italiano Mappe dell’Apprendimento, Via Manzoni n. 19, Battaglia Terme (PD).

INFORMAZIONI

Segreteria: 049.910.15.45

E-mail: info@incima.org

DIRETTA STREAMING

Il corso è fruibile anche in modalità Diretta Streaming nelle stesse date e orari, con un supplemento di € 5.00 (vedi quota).  È sufficiente avvisare la segreteria qualche giorno prima dell’evento (per il collegamento è necessario un computer collegato a internet su linea ADSL, microfono e altoparlanti).

Clicca qui per richiedere il seminario nella tua scuola (riservato a gruppi di almeno 10 insegnanti)

 

oppure prenota il tuo posto compilando il seguente modulo:

[contact-form-7 id=”1492″ title=”Mappe Mentali Insegnanti”]

ATTENZIONE. Perché l’iscrizione sia valida è necessario procedere al pagamento nel seguente modo:

1) tramite bonfico bancario Iban: IT 37 F 02008 62660 000101077748

Intestato a: Istituto Nazionale Telematico CSFO S.r.l. Causale: Iscrizione MINDMAP-Insegnanti

2) tramite sito di e-commerce.

Il pagamento dovrà essere effettuato almeno 3 giorni prima della data di inizio del corso selezionato.

Cliccando su INVIA il sistema vi reindirizzerà automaticamente al sito di e-commerce per il pagamento con carta di credito, paypal o bonifico bancario.

Seminario “Genius Memoria”

PREMESSA

La società contemporanea richiede a scuola, al lavoro, nella vita privata, continui aggiornamenti, ampliamento di competenze, maggiore preparazione, efficienza mentale notevole. La quantità di informazioni da apprendere però è sempre maggiore, con sempre minor tempo a disposizione, unita a difficoltà o scarsa capacità di concentrazione e tensioni emotive.

Con Genius Memoria© imparerai un Metodo di Apprendimento testato dalla docente Alberta Cuoghi in quasi 20 anni di esperienza, che ti permetterà di imparare a memorizzare qualsiasi tipo di dato, ad organizzarti, a ricordare a lungo termine, con scioltezza e facilità.

Imparerai a rilassarti e a concentrarti a comando, ti libererai delle tue convinzioni negative sulle tue abilità, potenzierai quelle produttive, riconquisterai fiducia e sicurezza; acquisterai un vero e proprio Metodo di Studio per ottimizzare le ore che dedichi all’apprendimento, imparerai a ricordare a lungo termine e a leggere almeno 3 volte più veloce.

 

La presentazione del 8 novembre vuole introdurre i contenuti e le tecniche che verranno trattati nell’esclusivo corso con unica data in Veneto.

Durante la serata Alberta Cuoghi sarà a disposizione del pubblico per rispondere a curiosità e dubbi

CHI È ALBERTA CUOGHI

Alberta Cuoghi inizia il suo percorso nella formazione nel 1993, attratta dall’approfondire la conoscenza e il miglioramento delle potenzialità e capacità inesplorate insite in ogni essere umano.

Da allora, e unita alla passione dell’insegnamento che la accompagna da sempre, ha organizzato, gestito e tenuto seminari rivolti allo sviluppo delle risorse umane in diverse realtà formative importanti italiane.

La sua preparazione è ampia e si è svolta sotto la guida di importanti formatori italiani e stranieri; spazia dalla PNL (programmazione neuro linguistica) a Gestione e Comunicazione d’Impresa, da tecniche di Respiro a Equilibrio Emozionale, dall’Ipnosi a Equilibrio Energetico e tecniche di miglioramento della performance personale.

E’ facilitatore accreditato Innerlinks a tenere seminari del Gioco della Trasformazione© (Trasformation Game©), ha un Master in PNL e uno in Neurosemantica (ISNS riconosciuto in 50 paesi nel mondo).
E’ un docente attivo presso Atenei universitari, molte Aziende private ed Enti Pubblici, tra cui il Centro di Formazione de Il Sole 24 Ore, KPMG, Mediolanum, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Banca BCC, Regione Lombardia e Comune di Milano.

DATE E ORARI

8 novembre 2012 dalle 20:30 alle 22:30

SEDE DEL WORKSHOP

Istituto Nazionale Telematico CSFO – CIMA Centro Italiano Mappe dell’Apprendimento, Via Manzoni n. 19, Battaglia Terme (PD)

INGRESSO GRATUITO

PER INFORMAZIONI SULLA SERATA

Linea Diretta: 348.0710447 – 345.4224453

Email: info@enjoyitalia.org

 

PER INFORMAZIONI SUL CORSO

Visita questo sito

Workshop sulle mappe dell’apprendimento

Il CIMA, Centro italiano Mappe dell’Apprendimento organizza un Workshop sulle Mappe dell’apprendimento, Mappe Mentali e Mappe Concettuali, la tecnica formativa più efficace, più creativa, più innovativa.

Il Workshop avrà luogo Martedì 4 Settembre 2012 presso la sede del CSFO in via Manzoni, 19 a Battaglia Terme (PD)

Per iscrizioni visitare il sito del CIMA cliccando sull’icona

PROGRAMMA

  • La percezione, la memoria, il pensiero associativo e i processi non lineari
  • Le mappe mentali e le mappe concettuali: distinzioni, caratteristiche, benefici e vantaggi
  • Come le mappe favoriscono i processi di apprendimento
  • La creazione delle mappe: immagini, parole chiave, parole concetto, etichette, colori, legami e altri elementi
  • Gli ambiti di applicazione: problem-solving, riunioni, presentazioni, project management, brainstorming, orientamento agli obiettivi, sensemaking, memorizzazione; la programmazione, le lezioni, la valutazione e lo studio; la preparazione mentale, la concentrazione, la memorizzazione di numeri, articoli di un codice, formule, date storiche, nomi e visi, testi, relazioni e discorsi
  • I principali software per creare mappe
  • Le mappe e il lavoro di gruppo
  • Metodologie per aumentare la performance e la creatività

METODOLOGIE

Lezioni teoriche e laboratorio pratico

DOCENTE

Simone Marzola: è laureato in giurisprudenza all’Università di Ferrara ed ha conseguito un Master universitario di 2° livello in Formazione e Sviluppo delle Risorse Umane presso l’Università di Padova (1° premio di studio); è un docente-formatore specializzato in strategie di apprendimento e nel miglioramento personale. Ha compiuto studi teorici e sperimentali soprattutto nell’ambito della psicologia cognitiva, focalizzando l’attenzione sui processi implicati nella creatività.

DESTINATARI

Professionisti, Manager, Insegnanti e Dirigenti scolastici, Studenti e chiunque altro desideri imparare ad usare le mappe mentali e concettuali nelle proprie attività quotidiane

DURATA

7 ore (9.00-13.00 e 14.00-17.00)

ACCREDITAMENTI

Il corso del CIMA sulla tecnica delle mappe mentali è accreditato presso il MIUR della Regione Veneto e presso l’Ordine degli Avvocati e dei Consulenti del Lavoro di Padova

[button link=”http://www.incima.org/wp-content/uploads/2012/06/corsi_regionali_2011_12.pdf” linkTarget=”_blank” color=”blue”]VISUALIZZA ACCREDITAMENTO AL MIUR[/button]

PERMESSI

Gli insegnanti (sia a tempo determinato che indeterminato) che partecipano al corso di formazione hanno diritto all’esonero dal servizio ex art. 64 del CCNL, comma 5.

PARTECIPAZIONE

In aula o in videoconferenza

QUOTA

€ 55,00 in aula o € 60,00 in modalità webconference (iva esente)

ATTESTATO

Alla fine del percorso formativo verrà rilasciato ai partecipanti un Attestato di partecipazione

SEDE DEL CORSO

CIMA Centro Italiano Mappe dell’Apprendimento, Via Manzoni n. 19, Battaglia Terme (PD)

INFORMAZIONI

Segreteria didattica: 049.910.15.45

E-mail: info@incima.org

Il corso è fruibile anche in modalità webinar (videoconferenza) nelle stesse date e orari, con un supplemento di € 5.00 (vedi quota).

È sufficiente avvisare la Segreteria qualche giorno prima dell’evento (per il collegamento è necessario un computer collegato a internet su linea ADSL, microfono e altoparlanti).

Per iscrizioni visitare il sito del CIMA cliccando sull’icona